20 e 21 Marzo trasferta Conegliano (TV) con la Cooperativa Quello che cerchi c'é

Grazie all’invito della Cooperativa Sociale Onlus Quel Posto Che Cerchi C’è, l’associazione culturale Cor et Amor, ha potuto fare conoscere I Giochi della Gentilezza anche a Conegliano e Mareno di Piave, in provincia di Treviso.

 Luca Nardi e Stefania Bozzalla Gros, fondatori dell’Associazione, sono stati ospiti della cooperativa per due giornate. In cui hanno fatto giocare coi Giochi della Gentilezza, un gruppo di ragazzi e bambini che frequentano la struttura gestita della cooperativa e la sera hanno tenuto un seminario dal titolo Giocopedia della Gentilezza (ispirato all’omonimo manuale on-line, curato da Cor et Amor) durante il quale gli oltre 50 partecipanti (insegnanti, educatori, catechisti, genitori) hanno approfondito alcuni dei saperi della gentilezza, giocando insieme. La trasferta si è conclusa con un laboratorio sulla “gentilezza e la creatività” (una conoscenza della gentilezza), coi bambini delle classi 3°A e 3°B della Scuola Primaria del Collegio Immacolata di Conegliano. Durante i due giorni i rappresentanti dell’Associazione Cor et Amor e quelli della Cooperativa Quel Posto Che Cerchi C’è, rappresentata dalla psicoterapeuta Donata Dileo e da Francesca Poloni educatrice e musicoterapista, hanno iniziato a stringere collaborazioni per riproporre alcune esperienze progettuali collaudate in Piemonte, anche in Veneto; come ad esempio la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, che lo scorso anno ha coinvolto 22.500 bambini in tutta Italia.