ASSESSORI ALLA GENTILEZZA

L’assessore alla gentilezza

L’assessorato alla gentilezza promuove valori e pratiche positive, per favorire il benessere e la crescita sociale, contribuendo a creare il futuro in cui vivranno i bambini di oggi; occupandosi inoltre della buona educazione, del rispetto verso il prossimo e la cosa pubblica, del prendersi cura di chi soffre (es i malati, o le persone sole) o è in difficoltà (chi ha perso il lavoro, disabili, anziani, genitori separati con figli), ad accrescere lo spirito di Comunità, oltre che favorire l’unità, a coinvolgere i propri concittadini e le associazioni in iniziative di cittadinanza attiva per il bene comune.

Possono usare l’appellativo di Assessore alla Gentilezza i Consiglieri, gli Assessori ed i Vicesindaci che abbiano ricevuto la delega alla Gentilezza dal proprio Sindaco. Anche un Sindaco o un Presidente della Regione, qualora lo ritenga opportuno, può mantenere per sé la delega alla gentilezza, diventando Assessore alla Gentilezza.

Impegni dell'Assessore alla Gentilezza

Per far parte della Rete Italiana degli Assessori alla Gentilezza, gli Assessori  dovranno prendersi carico dei seguenti impegni: 

1 – Riconoscere la delega alla gentilezza con atto pubblico.

2 – Partecipazione del Comune / Provincia / Regione alla Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza (22 settembre).

3 – Promuovere almeno un Gioco della Gentilezza per la Comunità Locale per la diffusione della cultura della gentilezza nel corso dell’anno sul proprio territorio (oltre alla Giornata di cui al punto 2)

4 – Condividere le iniziative ed i Giochi della Gentilezza per le Comunità Locali tra assessori alla gentilezza e collaborare per il perseguimento degli obiettivi della rete degli Assessori alla Gentilezza. 

5 – Adottare un protocollo per la comunicazione gentile con la propria comunità e con la stampa.

6 – Usare il logo istituzionale della Rete Nazionale degli Assessori alla Gentilezza nella comunicazione ufficiale del proprio assessorato e nelle iniziative che lo riguardano.

7- Collaborare con altri ruoli sociali caratterizzati con la gentilezza (es. Insegnanti per la Gentilezza) per il benessere della propria Comunità.

Obiettivo Assessore alla Gentilezza

Creare una rete di figure istituzionali che svolgono azioni concrete per il benessere della Comunità.

 

VAI ALLA RETE NAZIONALE DEGLI ASSESSORI ALLA GENTILEZZA

Come nasce l’Assessore alla Gentilezza

Subito dopo le elezioni amministrative del 26 Maggio 2019, l’Associazione Cor et Amor, per mezzo del giornale locale online Quotidiano del Canavese, ha proposto alle amministrazioni locali della Provincia di Torino di riconoscere la delega alla gentilezza (http://www.quotidianocanavese.it/politica/canavese-una-proposta-per-i-sindaci-la-delega-alla-gentilezza-22072). Il primo Comune a cogliere la proposta è stato Rivarolo C.se (TO), riconoscendo la delega a Lara Schialvino. Successivamente, in occasione della Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza (22 Settembre), la proposta è stata estesa a tutti i Comuni italiani.

 

Come diventare Assessore alla Gentilezza?

 TRAMITE RICHIESTA PERSONALE

I consiglieri della maggioranza, della minoranza o gli Assessori, possono richiedere la nomina dell’Assessore alla Gentilezza, proponendo la propria candidatura al Sindaco del Proprio Comune / Presidente di Provincia o Città Metropolitane / Presidente di Regione. L’incarico non è identificabile in nessuna corrente politica e non è oneroso.

TRAMITE RICHIESTA DEI BAMBINI 

La proposta di candidatura può essere presentata anche da bambini e ragazzi del Comune, per esempio con l’aiuto degli insegnanti (nell’ambito di educazione civica o educazione ai valori), possono scrivere una lettera al proprio Sindaco, al proprio Presidente di Provincia/Città Metropolitana, Presidente di Regione, specificando i motivi della propria richiesta.

I bambini di Cimone (Tn), Torre Annunziata (Na), Trani (Bt), Ivrea (To), Acquaviva (Ba) lo hanno già fatto.

 

Il logo istituzionale degli Assessori alla Gentilezza

L'Associazione Cor et Amor, rilascerà ad ogni Comune, dove sarà nominato l'Assessore alla Gentilezza il logo creato dall'Associazione che rappresenta 7 elementi ispirati al gioco del tangram, che uniti compongono un cuore, simbolo di gentilezza sociale. 

 

Come usarlo?

Per tutte le Comunicazioni riguardanti l'Assessorato alla Gentilezza, si richeide l'utilizzo del logo Istituzionale. Il logo che viene rilasciato dall'Associazione Cor et Amor, dal momento in cui viene nominato l'Assessore alla Gentilezza ed inviato l'atto di nomina via mail a retenazionale@assessoriallagentilezza.it. 

 

Perché usarlo?

L'uso del logo nelle comunicazioni, renede già attivo e propositivo l'assessore stesso.

Gli assessori alla gentilezza sinora nominati

 

ASSESSORI ALLA GENTILEZZA SINORA NOMINATI IN TUTTA ITALIA: 88

 

Assessori alla Gentilezza nominati in ogni Regione (accedi aattraverso i link per consocere i Comuni e gli Assessori nominati)

 

Abruzzo (2)

Basilicata (1)

Calabria (3)

Campania (11)

Emilia Romagna (3)

Friuli Venezia Giulia (0)

Lazio (2)

Liguria (3)

Lombardia (18)

Marche (3)

Molise (1)

Piemonte (15)

Province Autonome di Bolzano e Trento (2)

Puglia (7)

Sardegna (1)

Sicilia (5)

Toscana (6)

Umbria (0)

Valle d'Aosta (0)

Veneto (5)

 

Come operano, Giochi della Gentilezza per la Comunità locale Luglio 2020

Giochi della Gentilezza per la Comunità

Comune

INAUGURAZIONE PANCHINA VIOLA

 

MASSA LOMBARDA (RA)

 

IL BAVAGLIOLO DEL BENVENUTO

CARACARE (SV)

 

PRESENTATO IL LIBRO "LA CARICA DI ELENA" SCRITTO DAI BAMBINI DI 5A

 

PONTECAGNANO (SA)

PREMIAZIONI ALLEGRO TG

ROCCAFRANCA (BS)

 

 

  ARCHIVIO BUONE PRATICHE GENTILI

 

 

 

Anagrafica assessori, campagne sensibilizzazione, rassegna stampa, social

Figure di riferimento per l'Assessore alla Gentilezza

Per ogni informazione é possibile contattare l'Associazione Cor et Amor al:

mail associazione@coretamor.it

 

oppure 

Dott. Luca Nardi  (Coordinatore Rete Nazionale Assessori alla Gentilezza)

Dott. Massimo Stellato (supporto attuazione buone pratiche gentili)

cell 328.2955915

mail retenazionale@assessoriallagentilezza.it